Ricerca avanzata
Home Le Collane Jura. Temi e problemi del diritto (7) 9788846725943
Libro cartaceo
€ 21,00 € 17,85
Sconto -15 %

Il problema della medicina difensiva

Una proposta di riforma in materia di responsabilità penale nell'ambito dell'attività sanitaria e gestione del contenzioso legato al rischio clinico

Autore/i: aa.vv.
A cura di: Gabrio Forti , Maurizio Catino , Francesco D'Alessandro , Claudia Mazzucato , Gianluca Varraso

Collana: Jura. Temi e problemi del diritto (7)

Pagine: 258
Formato: cm.17x24
Anno: 2010
ISBN: 9788846725943

Stato: Non disponibile
  • Descrizione
  • Link correlati

I l presente volume documenta le varie fasi del lavoro di ricerca ed elaborazione normativa condotto da un gruppo di giuristi del Centro Studi "Federico Stella" sulla Giustizia penale e la Politica criminale (CSGP) dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano sul problema della cosiddetta "medicina difensiva". Tale ricerca è stata avviata su proposta e con la consulenza della Società Italiana di Chirurgia (SIC), che si è fatta portavoce del disagio diffuso tra i chirurghi, ma comune a larga parte dei medici italiani, per un quadro normativo e giurisprudenziale ritenuto inadeguato a offrire chiarezza sulle cornici di responsabilità, soprattutto penali, entro cui attualmente è destinata a muoversi la professione sanitaria.

Gli studiosi del CSGP, attraverso un'accurata ricerca empirica "sul campo", hanno dapprima ricostruito caratteristiche e dimensioni del fenomeno della medicina difensiva, vedendone confermate le dimensioni e la gravità preoccupanti, nonché l'incidenza negativa sulle condizioni necessarie ad assicurare pienamente la tutela della salute dei cittadini. Su queste basi e dopo un'ampia ricognizione delle principali soluzioni adottate in altri ordinamenti per disciplinare la responsabilità penale nell'ambito dell’attività sanitaria e il contenzioso legato al rischio clinico, essi hanno elaborato un autonomo e innovativo progetto di riforma di tale materia. Il progetto è stato ulteriormente perfezionato in esito a una tavola rotonda cui hanno partecipato qualificati esponenti del mondo accademico e della magistratura (qui integralmente riprodotta nei suoi contenuti). Il testo definitivo del progetto e la relazione che documenta questo passaggio finale del cammino di ricerca sono raccolti nelle ultime due parti del volume.