Ricerca avanzata
Home Le Collane Tracce (21) 88-467-0868-7
Libro cartaceo
€ 9,00 € 7,65
Sconto -15 %
La topografia morale del sé

La topografia morale del sé

Autore/i: Charles Taylor
A cura di: Alberto Pirni

Collana: Tracce (21)

Pagine: 112
Formato: cm.12,5x19
Anno: 2003
ISBN: 88-467-0868-7

Stato: Non disponibile
  • Descrizione
  • Recensioni

Il saggio La topografia morale del sé, pubblicato alla vigilia di Radici dell’io (1989), il capolavoro di Charles Taylor, introduce il lettore a tutti i temi centrali del suo pensiero.
Viene qui affrontato per la prima volta il problema dell’orientamento del sé all’interno di uno spazio di questioni morali che si precisa nell’esigenza, per il soggetto agente, di tracciare una topografia morale, una sorta di “mappa” di tali questioni all’interno della quale poter prendere una posizione, ovvero poter rispondere a quella fondamentale domanda su «chi sono io?»
che sembra più di ogni altra caratterizzare il nostro tempo.
Lo sviluppo di tale problematica è accompagnato da un’originale affresco storico che, partendo da Platone, si sofferma particolarmente sulle posizioni di Agostino, Cartesio, Montaigne e Locke. Il lettore potrà dunque trovare in questo saggio un’adeguata introduzione al pensiero di uno dei protagonisti dell’attuale dibattito filosofico.