Ricerca avanzata
Home Le Collane CollanaOro (15) 88-467-0652-8
Libro cartaceo
€ 20,00 € 17,00
Sconto -15 %
Un salotto fiorentino del secolo scorso.
Con una lettera inedita di De Amicis ritrovata tra le carte private di Emilia Toscanelli Peruzzi

Un salotto fiorentino del secolo scorso

Con una lettera inedita di De Amicis ritrovata tra le carte private di Emilia Toscanelli Peruzzi

Autore/i: Edmondo De Amicis
A cura di: Elisabetta Benucci

Collana: CollanaOro (15)

Pagine: 136
Formato: cm.14X22
Anno: 2002
ISBN: 88-467-0652-8

Stato: Disponibile
  • Descrizione

Con "Un salotto fiorentino del secolo scorso" De Amicis offre un raffinato affresco di quello che fu uno dei salotti politici e letterari fiorentini più famosi della seconda metà dell’Ottocento. Ma il libro non è soltanto la rievocazione degli incontri che si tenevano presso il Palazzo di Borgo de’ Greci e la Villa dell’Antella, bensì un affettuoso omaggio a Emilia Toscanelli Peruzzi, «anima» di quella «bella e operosa fucina intellettuale». Dal ricordo di Emilia, che pervade tutto il racconto, traspare chiaramente non solo l’ammirazione dello scrittore per la nobildonna, ma soprattutto quel sentimento che l’aveva legato a lei nei primi anni della loro frequentazione e che Edmondo descriverà così in un bellissimo brano contenuto in Amici: «È un’amicizia trasparente che fa da mantello a un amore con le braccia legate; un’amicizia sensuale e stimolatrice, perpetuamente assetata e irritata, che vive di briciole d’amore lasciate cascare per distrazione...; un’amicizia che ha una certezza dello sguardo e della voce, e una stretta di mano, e una familiarità tutta propria, meno che fraterna, più che amichevole, rispettosa nel sentimento, quasi amorosa nell’aspetto, libera e frenata a un tempo, e oggetto caro e continuo ad entrambi d’una curiosità pensierosa e d’un sorriso segreto».