Ricerca avanzata
Home Catalogo Letteratura e critica letteraria

Letteratura e critica letteraria

Vi proponiamo 256 libri

Le origini della scuola storica
Storia letteraria e filologia in Italia (1866-1883)

Autore:  Guido Lucchini

Collana:  Studi di critica e filologia. Nuova serie (1)

Il volume illustra, sulla scorta di un folto materiale di archivio e di un ampio spoglio delle riviste specialistiche del periodo, la fitta rete di relazioni scientifiche e personali da cui nata la scuola storica. Prendendo le mosse dal rapporto, tutt'altro che semplice, fra De Sanctis e la ...


Manzoni poeta teologo
(1809-1819)

Autore:  Giuseppe Langella

Collana:  MOD La modernita' letteraria (9)

in occasione del Convegno annuale della Società Italiana per lo Studio della Modernità Letteraria (22-24 giugno 2017), ETS rinnova la consueta offerta

sconto del 25% su tutti i ...


Metamorfosi della seduzione
La donna, il corpo malato, la statua in d'Annunzio e dintorni

Autore:  Luciano Curreri

Collana:  Letteratura italiana (12)

Questo libro dedicato a un tema letterario fra i pi discussi e controversi, la donna. L'idea semplice: traghettare il corpo malato del rcit raliste verso i lidi e i simulacri marmorei del rcit antiquisant, del roman-pplum, all'interno di una transizione romanzesca in gran parte ...


Del regno di Satana
poema

Autore:  Terenzio Mamiani
A cura di  Annalisa Nacinovich

Collana:  Letteratura italiana (16)

Travestimento di vicende contemporanee e strumento interpretativo, antico linguaggio per descrivere l'emergere di una modernit spaventosa, il fantastico cristiano d vita al poema drammatico che Terenzio Mamiani scrive intorno alla met dell'Ottocento. Il Regno di Satana offre un ritratto a ...


Partigiani per la vita
Per i 90 anni di Carlo Cassola

Autore:  aa.vv.
A cura di  Daniele Luti, Roberto Veracini

Collana:  Quaderni volterrani. Ultima frontiera (1)

"Cari compagni, noi che abbiamo fatto i partigiani e sappiamo cos la morte, dovremmo passare il resto della nostra esistenza a evitare che il mondo sparisca e che i giovani non abbiano un futuro. Salviamo per loro ci per cui abbiamo combattuto. Restiamo partigiani, ma partigiani per la ...